Regolamento societario

ART. 1) TESSERAMENTO
La Team Sport Matera è un’associazione sportiva dilettantistica di atletica leggera affiliata alla FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera). L’iscrizione alla Team Sport Matera avviene attraverso il tesseramento. Il tesseramento è condizione necessaria e obbligatoria per poter prendere parte alle gare podistiche agonistiche (regionali, nazionali o internazionali) che si svolgano sul territorio italiano e all’estero. Il tesseramento inoltre è richiesto. per poter accedere ad alcuni campi sportivi dotati di pista per l’atletica leggera, in particolar modo a quelli gestiti dalla FIDAL o dal CONI. Il tesseramento FIDAL è valido dal 01/01/2019 al 31/12/2019. Le procedure per il tesseramento FIDAL degli atleti alla stagione agonistica 2020 hanno inizio il 15 Novembre 2019. C) Non esistono limiti di tempo per tesserarsi alla Team Sport Matera per la stagione 2019: è possibile avviare le pratiche in qualsiasi momento della stagione. Per tesserarsi è necessario seguire la seguente procedura: Sostenere una visita medica periodica presso un medico specialista in medicina dello sport per ottenere il certificato medico sportivo agonistico che attesti l’idoneità fisica per lo svolgimento di attività agonistica in atletica leggera (non sono accettate le diciture per la pratica di altri sport, né quelli che riportino diciture diverse da “Atletica leggera”, né quelli con più di una dicitura es. atletica leggera/calcio). Il certificato deve riportare il timbro e la firma del medico, nonché il numero del codice regionale del medico. La Team Sport Matera ha stipulato una convenzione con uno studio medico; questo studio medico proporrà a tutti i tesserati un importo pari al costo minimo del servizio, in base al prezzario imposto dal S.S.N. Per poter approfittare della convenzione è necessario dichiarare di essere tesserati o in fase di tesseramento con la Team Sport Matera. La visita verrà pagata direttamente al medico. La Team Sport Matera declina ogni responsabilità relativa al rapporto medico paziente, fornisce solo delle indicazioni sulle convenzioni stipulate, lasciando all’atleta la completa libertà di scegliere il medico sportivo più idoneo ai propri desiderata. Il contatto dello studio medico convenzionato con la Team Sport Matera è reperibile sul sito ufficiale del gruppo, www.teamsportmatera.it. Consegnare il certificato medico sportivo in originale nella sede della Team Sport Matera (Via Terenzio, 9); del certificato potrà essere rilasciata una fotocopia conforme che resterà all’atleta, mentre l’originale rimarrà in possesso della società sportiva, come da norma federale, per 5 anni. Compilare il modulo di iscrizione con i dati anagrafici. Il modulo di iscrizione al gruppo e di iscrizione/rinnovo alla Fidal. Con l’apposizione della firma sul modulo di tesseramento l’atleta inoltre dichiara di aver preso visione e quindi di conoscere, accettare e rispettare il presente regolamento. Per il primo tesseramento alla FIDAL è necessario presentare un documento di riconoscimento valido. Per i nuovi tesseramenti è anche necessaria una foto in formato digitale, che potrà essere scattata in sede. Versare la quota di tesseramento desiderata, comprendente eventualmente anche il materiale sportivo fra quello sociale a disposizione. A questo punto la segreteria del gruppo inoltrerà la richiesta di tesseramento alla FIDAL che nei tempi necessari consegnerà il tesserino alla società. Anche senza il possesso materiale del tesserino, dal momento della presentazione del certificato medico e della documentazione sopra specificata, l’atleta risulterà regolarmente tesserato e potrà quindi richiedere una dichiarazione di tesseramento equipollente al tesserino per partecipare alle gare agonistiche e per l’ingresso ai campi. Il certificato medico sportivo ha una validità in genere di 12 mesi dalla data del rilascio, o inferiore se diversamente disposto dal medico sportivo. E’ responsabilità esclusiva del singolo atleta la verifica della validità del proprio certificato medico, la cui scadenza, peraltro potrà da lui essere controllata sul sito, accedendo nell’apposita area riservata: nel caso il certificato sia scaduto, non è possibile iscriversi e partecipare alle gare. Gli atleti riceveranno comunque al proprio indirizzo di posta elettronica comunicato alla segreteria, un avviso di certificazione in scadenza, da 15 giorni prima. F) Sono previste diverse quote di iscrizione a seconda del materiale sportivo che si desidera ricevere in dotazione. La quota minima FIDAL per i nuovi tesserati è di euro 100,00, quota con la quale si ottiene in dotazione il kit (completino tecnico + tuta + giubotto) per partecipare alle gare. Di seguito le quote tesseramento per il 2019 completo di tutti i servizi: MODALITA’ TESSERAMENTO – FIDAL RINNOVO TESSERAMENTO – € 50 NUOVO TESSERAMENTO (CON DOTAZIONE DI COMPLETINO TECNICO + TUTA + GIUBOTTO) € 100. Trasferimenti: Gli atleti tesserati durante la stagione precedente (2018) per la FIDAL con altra società che decidano di trasferirsi alla Team Sport Matera, tesserandosi sempre con la FIDAL, dovranno versare, oltre alla quota sopra riportata, una quota suppletiva di € 25,00 per trasferimento regionale e di € 50,00 per fuori regione, quale tassa stabilita dalla FIDAL per il trasferimento.
ART. 2) ISCRIZIONI ALLE GARE AGONISTICHE
Per iscriversi ad una gara del Campionato Regionale e/o Nazionale, è necessario comunicare la disponibilità al Presidente, la quale provvederà ad effettuare le iscrizioni. Ogni iscrizione dovrà pervenire entro e non oltre la scadenze prevista per la gara scelta; la data è specificata nella pagina del calendario gare. Per potersi iscrivere a una gara ogni atleta dovrà essere in regola col tesseramento e con la copertura sanitaria (certificato medico sportivo valido). E’ vietato iscriversi a una gara se per la data dell’iscrizione alla stessa la posizione amministrativa e/o, soprattutto, la copertura sanitaria non siano in regola, anche qualora si sia provveduto a fissare un appuntamento per la visita medica sportiva entro la data di svolgimento della gara. Un dirigente responsabile provvederà a ritirare anticipatamente pettorali e pacchi gara degli atleti iscritti alle gare del Campionato Regionale e a consegnarli a ognuno il giorno stesso della gara, in un punto di ritrovo in prossimità della partenza. In quella circostanza, a meno che non si sia provveduto prima, anticipando il pagamento in sede, ogni atleta iscritto salderà la propria quota in contanti. Gli atleti che non si presenteranno a ritirare il pettorale e quindi non prenderanno parte alla gara dovranno comunque corrispondere la quota di iscrizione. Chi ha accumulato due debiti consecutivi derivati da due assenze a gare di campionato a cui si è iscritto, e per i quali la Team Sport Matera ha anticipato la quota di partecipazione, non potrà iscriversi a gare successive fino a quando non avrà contattato la segreteria per concordare l’estinzione della duplice pendenza. L’atleta già iscritto a una gara che sia impossibilitato a parteciparvi, potrà cancellare la propria iscrizione inviando una mail all’indirizzo teamsportmatera@gmail.com oppure chiamando al numero: 320/7622533 entro e non oltre l’ora e il giorno di scadenza prevista per potersi iscrivere. Dopo tale data non è garantita la cancellazione del suo nominativo e si potrà procedere dal punto precedente.
ART. 3) GARE AGONISTICHE: PRESCRIZIONI E VINCOLI
Ogni atleta ha il dovere di verificare, prima di iscriversi o di chiedere l’iscrizione a qualsiasi gara competitiva, di essere in regola con le norme per la tutela sanitaria, ossia che il proprio certificato medico sportivo sia in corso di validità e non sia scaduto. In caso di scadenza del certificato medico, la mancata presentazione di uno nuovo e valido comporterà l’impossibilità di iscriversi alla gara attraverso la segreteria della Team Sport Matera. L’atleta che ha rinnovato il certificato medico può inviare una copia via e-mail o fax alla segreteria della Team Sport Matera per poter partecipare a una gara la cui scadenza delle iscrizioni sia in prossimità della data di rilascio del certificato medico, ma dovrà consegnarlo in originale prima del – o contestualmente al – ritiro del pettorale di gara. In caso di mancata consegna del certificato medico originale per quella data, il tesserato non potrà iscriversi alle gare successive, finché non lo avrà consegnato in segreteria. Ogni atleta ha l’obbligo di gareggiare con il completino tecnico ufficiale (che, quindi, ne rechi stampato il logo, come da normativa federale F.I.D.A.L.) della Team Sport Matera. In base all’articolo 2.2 del Regolamento FIDAL su “Quote associative, diritti di segreteria e tasse federali 2018” l’ammenda per mancanza della maglia sociale di un atleta delle categorie Allievi, Juniores, Promesse e Seniores in tutte le manifestazioni è di € 100,00 (cento). L’atleta sprovvisto di divisa societaria, in caso voglia comunque prendere parte alla gara, dovrà comunicare anticipatamente l’inadempienza al Dirigente responsabile, il quale prenderà atto del fatto anche se non potrà impedirgli materialmente di partecipare. L’atleta che gareggia senza divisa ufficiale lo fa consapevole del rischio in relazione alla sanzione prevista. Le uniche eccezioni, da stabilire singolarmente atleta per atleta, potranno riguardare i tesserati che abbiano stipulato contratti di sponsorizzazione con fornitori diversi da quelli del gruppo sportivo e che devono sempre indossare i loro prodotti; per costoro, comunque, vige la raccomandazione, ove e se possibile, di indossare divise che possano richiamare, almeno nei colori, quella societaria, fermo restando l’obbligo del riconoscimento dell’atleta quale tesserato Team Sport Matera attraverso l’apposizione sulla divisa non convenzionale del logo ufficiale del gruppo. L’autorizzazione a gareggiare per un’intera stagione con divisa non ufficiale potrà essere rilasciata solo con votazione favorevole del Consiglio Direttivo. Ogni atleta ha il dovere di gareggiare nel rispetto dei regolamenti FIDAL, di quelli del CONI e di quelli predisposti dall’organizzazione della gara. E’ doveroso che ogni atleta mantenga sia in gara, che prima e dopo il suo svolgimento, un comportamento corretto e sportivo, basato sulla lealtà sportiva, sul rispetto delle regole e degli avversari. E’ quindi assolutamente vietato adottare atteggiamenti fraudolenti, sleali o antisportivi in gara, come accorciare o “tagliare” volontariamente il percorso con l’esplicito scopo di ottenere un vantaggio irregolare, ostacolare, disturbare o danneggiare volontariamente un altro atleta, violare i regolamenti imposti dalla società organizzatrice della gara e quelli determinati dalla FIDAL e, soprattutto, assumere sostanze proibite dalle normative antidoping. Gli autori di questi comportamenti potranno essere denunciati alla FIDAL e alle autorità competenti con eventuali ripercussioni sia in sede civile che penale e inoltre potranno subire provvedimenti disciplinari da parte del A.S.D. TEAM SPORT MATERA. E’ assolutamente vietato cedere il proprio pettorale ad altra persona o riceverne uno da terzi senza che preventivamente non sia stata approvata da parte dei responsabili del A.S.D. TEAM SPORT MATERA la richiesta di modifica di assegnazione. Si rammenta che chi gareggia con pettorale altrui senza questa preventiva autorizzazione corre senza copertura assicurativa, può costituire un ostacolo a chi è regolarmente iscritto, crea difficoltà all’organizzazione della gara e, soprattutto, può non essere in regola con il tesseramento o con vigenti normative in materia di tutela sanitaria (mancanza di certificato medico agonistico). Gli atleti vincitori di premio assoluto o di categoria, nel caso la premiazione venga effettuata al termine della gara, sono responsabili del ritiro del proprio premio e dovranno, pertanto, attendere lo svolgimento della cerimonia di premiazione; potranno altresì delegare terzi per lo svolgimento di tale mansione. Dirigenti e/o tesserati della Team Sport Matera non sono tenuti a ritirare i premi degli altri atleti della Team Sport Matera senza esplicita richiesta e autorizzazione degli interessati. La Team Sport Matera condanna e deplora l’atteggiamento di chi, indipendentemente dalla motivazione, si inserisca in un percorso di gara e ne percorra l’intero o il parziale tragitto senza che si sia regolarmente iscritto alla gara e perciò invita tutti i propri iscritti a evitare tale tipo di comportamento. Il tesserato che venga sorpreso in tale pratica potrà subire provvedimenti disciplinari. E’inoltre vietato ridurre o piegare il pettorale che deve essere applicato al completino di gara con massima visibilità.
ART. 4) COMITATO TECNICO E RIUNIONI
Periodicamente, in genere con cadenza mensile o bimestrale, sono indette riunioni ufficiali alle quali posso partecipare i membri del Comitato Tecnico. Il Comitato tecnico è l’organo decisionale per le questioni sportive riguardanti la Team Sport Matera. Nelle riunioni il Comitato tecnico dibatte e delibera su questioni inerenti l’ambito sportivo, con particolare attenzione per il Campionato Regionale e la partecipazione alle gare, per il Regolamento societario, per la gestione del sito internet, per la programmazione di trasferte in Italia o all’estero, la presentazione del bilancio preventivo e consuntivo di quello annuale, la cui approvazione finale spetta al Consiglio Direttivo; inoltre si stabiliscono anche riunioni tecniche finalizzate all’organizzazione delle manifestazioni proprie della Team Sport Matera. Le riunioni, per essere ritenute valide, debbono avere la presenza della maggioranza relativa dei membri del Consiglio direttivo. Ogni delibera presentata deve essere approvata con la maggioranza dei componenti del direttivo presenti. Le decisioni prese in riunione del Comitato, all’unanimità con la votazione dei presenti, diventano immediatamente operative e non possono essere modificate o annullate se non con votazione in sede di altra riunione.
ART. 5) COMUNICAZIONI CON IL GRUPPO
Qualsiasi informazione su classifiche, iniziative, organizzazioni potrà essere ricavata dal sito www.teamsportmatera.it o al numero: 320/7622533, oppure via mail all’indirizzo e-mail: teamsportmatera@gmail.com – mt536@fidal.it.